«

nov 20

PROGRAMMA INVERNO 2020 – CIASPOLADE CON LA GUIDA ALPINA ALDOLEVITI

PROGRAMMA INVERNO 2020

 

        CIASPOLE - CIASPOLE E ANCORA CIASPOLE - UN INCANTO SULLA NEVE

a23ec584-9bca-41a1-8183-b2393e4547c4

 Ciaspolada “ BAITE DEL LASTE’ “Bellamonte”  

con la Guida Alpina ALDO LEVITI

26 GENNACIO 2020

Partenza dalla LOC. Castellir di Bellamonte ore 9.00

Ritrovo a Predazzo al PARCHEGGIO AUTOCORRIERE ore 8.40

LASTE' SALVATA Paint

 

 

Dalla Loc. Castellir (m.1550 c.)si sale con la Telecabina fino al Chalet 44,( m.1970c.) calzate le ciaspole si sale verso la M.ga Canvere(m.1970c.) per poi salire verso le vaste praterie della Cima Laste’ camminando c. 1 ora  su terreno non ripido, fino a sbucare nel Canyon(m.2320c.) che  percorrendolo verso sinistra  in c. 15 min. porta alle Baite del Lastè (m.2350c.) da dove comincia la discesa verso il passo Lusia e ancora verso il bellissimo rifugio Ciamp de le Strie(m.1940c.) dove si pranza sfruttando il Self Service .

Per i più allenati, una volta raggiunto il Canyon(m.2320c.), si può proseguire verso la vetta della cima Lastè(m.2470c.), questo aggiungerà c.1h e30, fra andata e ritorno al tempo previsto per raggiungere il rif. Ciamp delle Strie!

Dati : Dislivello in salita da Chalet 44, alla cima Lastè m. 500c. per Km.4,200 - Dislivello alle Baite Lastè, m. 380c. per Km. 3,500per Km.3,00c.- Dislivelli in discesa: Dalla Cima Lastè al Ciamp de le Strie, m.530c. per Km. 3,700c.

Tempi in salita: dal Chalet 44, alla cima Lastè c. 3h.- dal Chalet 44 alle baite del Lastè, c. 2h

Tempi in discesa: Dalla vetta Lastè al Ciamp delle Strie,c. 1h- Dalle baite Lastè al Ciamp de le Strie,c. 40min.

Dopo aver pranzato, con 15 minuti ( Km.0,800c.)di sentiero quasi pianeggiante si può raggiungere la stazione a monte della cabinovia vicino al Chalet 44 e scendere con quella.

 Terreno mediamente facile

Abbigliamento da montagna, occhiali da sole, guanti, berretto , thermos e ciaspole ben regolate!

Contatti: Claudia 3498556555- Email boschettoclaudia@libero.it-wwwfiemmenordicwalking.com

Laste' salvata Google MAPPA

Ciaspolada notturna 8 Febbraio 2020 nella conca di PAMPEAGO

       Con la Guida Alpina Aldo Leviti.

Ritrovo a Predazzo presso il parcheggio della stazione autocorriere ore 17.00

Spostamenti con mezzi propri

 

PAMPEAGO NOTTURNA IMMAGINE

 

 

Da Pampeago, (m.1769c.)  calzate le ciaspole, si sale verso nord in direzione della pista Panoramica,lasciata

a destra la partenza della seggiovia Tresca (m. 1865c.)si raggiunge la partenza della seggiovia di collegamento con la zona del Latemar(m.1865c.) , Passo Feudo. La pista Panoramica sale senza strappi descrivendo una larga curva verso sinistra per incrociare la larga pista che scende dal Passo Feudo (m.1970c.)attraversandola e dirigendosi verso la malga Zisch(m. 2005c.), raggiungendola per poi cenare nella stessa. Dopo cena sempre con le Ciaspole si scende lungo la Val Todesca per rientrare a Pampeago.

Dati: Dislivello da Pampeago al rifugio malga Zisch m. 300c.- Tempo previsto c.2h- Distanza Km.2,300

Abbigliamento da montagna,  guanti, berretto , thermos , frontalino e ciaspole ben regolate!

 

Contatti: Claudia 3498556555- Email boschettoclaudia@libero.it- , wwwfiemmenordicwalking.com

 

PAMPEAGO mappa google

 

 

                                             7 Marzo 2020

                   Ciaspolada notturna dal Passo San Pellegrino

                       all’arrivo della seggiovia Cima Uomo con

                                 la Guida Alpina Aldo Leviti.           

Ritrovo a Predazzo presso il parcheggio della stazione autocorriere ore 17.00

                                                                      Spostamenti con mezzi propri

 

SAN PELLEGRINO immagine Paint

 

 

Dai parcheggi presso il passo(m.1950c.), calzate le ciaspole ,ci si dirige verso nord lungo la strada che porta verso il Rif. Cima Uomo (m.2008c.)e raggiuntolo si segue,a sinistra, la pista omonima, lungo il suo bordo, che porta all’arrivo della seggiovia Punto Uomo a q. 2500m c. Raggiunto il colle e il suo belvedere si ritorna verso valle e se le condizioni della neve e del tempo lo permettono, si effettua un ampio giro verso ovest lontano dalla pista di salita per poi rientrare verso il rif. Cima Uomo (m.2008c.)dopo aver disegnato un ampio giro ad anello. Terminata la cena in breve si rientra ai parcheggi con le ciaspole ai piedi.

Tempi : Dai parcheggi al punto di arrivo c. 2h, dislivello m. 500c.- Km 7,5 A/R , Terreno facile.

Abbigliamento da montagna, , guanti, berretto , thermos e ciaspole ben regolate!

Contatti: Claudia 3498556555- Email boschettoclaudia@libero.it- , wwwfiemmenordicwalking.com

 

San Pellegrino salvata TRACCIATO

 

Ciaspolada “ Malga e laghi COLBRICON“ con la Guida Alpina ALDO LEVITI

22 Marzo2020

Ritrovo a Predazzo al PARCHEGGIO AUTOCORRIERE ore 8.15

                                                                        Spostamenti con mezzi propri

 

il-rifugio-di-colbricon

 

 

Seguendo  in macchina la strada per il Passo Rolle, si raggiunge il tornante Q.1636 e calzate le ciaspole si imbocca la strada forestale sotto e accanto al parcheggio che si dirige verso sud. Seguendo la traccia si sale gradualmente verso la malga Colbricon(m.1830c.), continuando verso est ci si dirige verso il Passo e i due laghetti del Colbricon raggiungendo il Rifugio  Colbricon(m.1935c.)che durante la stagione invernale è chiuso. Dal rif. Sisegue latraccia che ripercorre quella estiva fino a raggiungere la Buca Ferrari da dove partono due seggivie. Da questa località si sale verso lo stradone del Rolle raggiungendo la Malga Rolle(m1897c.)Dove si saranno lasciate un paio di macchine per il rientro.

Lunghezza dell’itinerario Km. 5,7c. – Ore previste circa 5 -Dislivello c. 300m

Abbigliamento da montagna, occhiali da sole, guanti, berretto , thermos e ciaspole ben regolate!

Contatti:

Claudia 3498556555- Email boschettoclaudia@libero.it-wwwfiemmenordicwalking.com

COLBRICON MAPPA GOOGLE

 

Share

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare i seguenti tag ed attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>